Il Baritono Manabu Iitsuka nato a Ibaraki si è laureato con il massimo dei voti nel 2007 nel corso di canto presso l’università di “Tokyo college of Music” con indirizzo pratica, e successivamente ha frequentato il biennio di perfezionamento lirico.

In Giappone debutta i ruoli di Marcello da “La Boheme” di G.Puccini e di Don Giovanni da “Don Giovanni” di W. A. Mozart e di voce solista nella “Nona sinfonia” di L.v. Beethoven.

In Italia nell’estate 2006-2008, ha partecipato alla Master class di Giuseppe Costanzo organizzata dalla “Accademia dell’Opera Lirica” a Catania prendendo parte al concerto finale.

Dal Maggio 2010 segue i corsi di alto perfezionamento con il Maestro Sergio Oliva e con il Maestro Silvano Carroli presso l’Accademia AIDM di Roma città ove è attualmente residente.

A giugno del 2011 ha ricoperto il ruolo di Marcello da "La Boheme" al Teatro Constanza in Romania e nel marzo 2012 ha ricoperto il ruolo di Unzu da "Yuzuru" di Dan Ikuma presso l'Istituto Giapponese di Cultura a Parigi.

A maggio 2012 ha partecipato alla master class di Luciana Serra orgazzata da "l'arte del belcanto" a Parigi prendendo parte al concerto finale al Théâtre du Châtelet.

Ad agosto 2012 ha cantato il ruolo di Yamadori nella "Madama Butterfly" ad Arezzo.

Nella stagione 2012-2013 ha ricoperto in Italia (Teatro AIDM Roma, Sala della Banca di Italia Roma, Teatro Italia Roma) i ruoli di Scarpia, Tonio, Alfio ed Escamillo.

Nella stessa stagione ha partecipato ha numerosi Recitals.